Home Chi siamo
Danilo Caivano
Danilo Caivano
Ricercatore
Tel: +39.080.544.2300
Fax: +39.080.544.2536
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
  • Laurea in Informatica presso l'Università di Bari
  • Dottorato di Ricerca in Informatica
  • Ricercatore presso il dipartimento di informatica - Università di Bari

Danilo Caivano, ha iniziato la propria attività di ricerca dal luglio 1999. La sua attività s'inquadra nell'ambito dell'Ingegneria del Software. Negli ultimi anni, numerosi fattori hanno contribuito a mutare lo scenario dello sviluppo e manutenzione del software in maniera radicale:

  • la necessità di sviluppare e manutenere software in tempi sempre più ridotti;
  • la diffusione e l'utilizzo del software sempre più capillare;
  • l' accresciuto valore economico e finanziario
  • Il forte sviluppo del WWW che ha reso possibile poter lavorare in maniera distribuita e cooperativa;

Tutto ciò, ha reso più critici fattori attinenti: alla qualità delle applicazioni software prodotte; alla gestione dei progetti software. In questo scenario, la attività di Danilo Caivano mira allo sviluppo e sperimentazione di metodi, modelli e pratiche per:

  • assicurare la qualità dei prodotti software attraverso il continuo miglioramento della qualità dei processi di produzione e manutenzione utilizzati.
  • gestire efficientemente la esecuzione dei processi al fine di superare i fattori di rischio.

La strategia di ricerca del gruppo copre l'intero ciclo dello sviluppo tecnologico: proposta di metodi innovativi; sperimentazione esplorativa prima, e in campo dopo, per rilevare la validità del metodo; trasferimento del metodo per farlo diventare una tecnologia ed evidenziarne la validità esterna; analisi post mortem dei dati sperimentali per rilevare i punti di debolezza del metodo ed ipotizzare i miglioramenti necessari per rendere più matura l'innovazione; iterazione del processo. Spesso il trasferimento dell'innovazione tecnologica avviene attraverso la sperimentazione in campo, collaborando strettamente con gli sviluppatori impegnati nel progetto destinato ad essere il campo sperimentale. Operativamente, l'attività di ricerca di Danilo Caivano si articola lungo quattro direttrici, ed è finalizzata al raggiungimento di 4 obiettivi specifici, di seguito brevemente esplicitati:

  • definizione e sperimentazione di nuovi processi di produzione che consentano la gestione della qualità adeguata ai destinatari del software.
  • definizione e sperimentazione di metodi e tecniche per il monitoraggio continuo della qualità dei prodotti.
  • definizione e sperimentazione di metodi e tecniche per il monitoraggio continuo delle prestazioni di un processo.
  • definizione e sperimentazione di processi e strumenti di supporto alla qualità nella produzione, co-locata e distribuita .